Pistacchio Verde di BRONTE 100% DOP - NC

Prodotto Montebianco

Pasta di Pistacchio di Bronte pura al 100% certificata SENZA COLORANTI; la regina delle eccellenze italiane e fiore all'occhiello dei prodotti Montebianco.

Gruppo:
PASTE CREMA
Dosaggio:
80/100 gr/kg mix
Confezione:
crt kg 6 - latta kg 3
Codice:
298013

Lavorazione a freddo Lavorazione a freddo

 

Life Trail

New

Ingredienti

Pistacchio Bronte

Pistacchio Bronte
Pistacchio verde di Bronte D.O.P. puro 100% .

Pistacchio VERDE DI BRONTE DOP

Montebianco

La pianta del pistacchio verde di Bronte: la Pistacea Vera

Il pistacchio, un frutto dalla storia antichissima, noto ai Babilonesi, Assiri, Giordani, Greci, citato addirittura nel libro della Genesi, è uno di quei prodotti agro-alimentari, che ha contribuito a delineare il patrimonio culturale-gastronomico dei popoli mediterranei.
La pianta del Pistacchio di Bronte, la Pistacea Vera, ha una durata di circa 300 anni, è molto resistente ai climi caldi e secchi; quella autoctona di Bronte, che cresce da Bronte sino a Ragalna, nelle pendici dell’Etna, in provincia di Catania, può a volte ricrescere anche dopo essere stata abbattuta dalla lava del vulcano.
La raccolta del Pistacchio di Bronte avviene a partire dalla prima settimana di settembre ogni 2 anni, dopo le prime piogge, e se queste non ci sono a fine agosto, l’agricoltore è costretto ad irrigare la pianta alcuni giorni prima della raccolta, con le difficoltà del caso, visto che molte piante si trovano in terreni sciarosi (ammassi di materiale vulcanico) e scoscesi, che non aiutano nè la raccolta nè l’irrigazione. Appena raccolto il pistacchio deve essere privato della pelle che ricopre il guscio, il mallo, ed asciugato al sole per almeno 3/4 giorni, pena infezione parassitaria. Uno dei più gravi problemi fisiologici del pistacchio è certamente l’alternanza di produzione, ciò comporta la ciclica alternanza tra anni di "carica" ed anni di "scarica" in cui la produzione può abbassarsi sino al 20%. Attualmente non esistono rimedi all’alternanza di produzione.
A Bronte, ed in genere nella zona etnea, nelle annate di scarica è pratica comune eliminare le poche gemme a frutto per impedire che esse possano ospitare il foragemme (Chaetoptelius vestitus), in questo modo si ritiene di poter interrompere il ciclo biologico dell’insetto.
Impiantare alberi di pistacchio è un investimento nel tempo tenuto conto che daranno i primi frutti solo dopo circa 10 anni!

Tabella valori nutrizionali

Grassi totali
g 45,39
Carboidrati
g 27,51
Proteine
g 20,27
Fibre
g 10,30
Zuccheri
g 7,66
Acqua
g 3,91
Amido
g 1,67

Minerali

- Calcio, fosforo, potassio, ferro, zinco, magnesio, manganese, selenio, fluoro, rame
- Vitamine: A, B1, B2, B3, B5, B6, C, K e E

Inoltre:
- il pistacchio ha elevate proprietà antiossidanti grazie ai polifenoli
- attraverso i grassi monoinsaturi aiuta ad abbassare il tasso di colesterolo nel sangue.

La peculiarità del Pistacchio Verde di Bronte è il colore uniformemente verde vivo della sua pasta, nonché la sua pronunciata aromaticità, per cui è senz’altro privilegiato nella manifattura dei torroni, dei prodotti dolciari e dei gelati. La raccolta di questo pregiato tipo di pistacchio avviene a partire dalla prima settimana di settembre ogni 2 anni e una pianta comincia a dare i primi frutti solo 10 anni dopo che è stata piantata.
Montebianco

Pistacchio Verde di Bronte DOP

Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali ha concesso a Montebianco l’autorizzazione ad utilizzare tale identificazione, avendone verificato l’autenticità.
Un riconoscimento estremamente importante ed esclusivo, considerato che il Pistacchio Verde di Bronte rappresenta solo l’1% della produzione mondiale.

La Denominazione d'Origine Protetta riguarda una zona di produzione, compresa fra i 300 e i 900 metri sul livello del mare, che ricade nei territori di Bronte, Adrano e Biancavilla.
Montebianco

Origine

Pistacchio Bronte
Italia - Bronte

© Copyright 2016 Montebianco S.p.A. - Tutti i diritti sono riservati - P.IVA 02462470127 - Privacy Policy - Cookie Policy
     by Immagica